Via Carlo Caratozzolo, 8 Ganzirri Messina +39 090 393150

Cucina Messinese

La cucina messinese è una delle più antiche in Sicilia e risente soprattutto dell’influenza greca, pur rappresentando un filone assolutamente originale. Si basa in particolare sul pesce ed i frutti di mare, sui dolci a base di mandorla, canditi e ricotta, oltre che sull’arte della gelateria, particolarmente apprezzata per le granite. Rispetto ad altre tradizioni culinarie siciliane, presenta influenze arabe di gran lunga minori, il che rende meno zuccherati o melensi i dolci messinesi rispetto a quelli preparati in altre parti dell’isola. Il rapporto con la cucina greca emerge anche dall’importanza dell’olio extravergine d’oliva, molto più utilizzato rispetto al resto della Sicilia, anche per cucinare le fritture.

Se avete un solo giorno per visitare Messina e non potete fermarvi in un ristorante o una trattoria, allora la soluzione è assaggiare l’ottimo street food:
• Arancini;
• Calia e simenza (ceci tostati e semi di zucca secchi);
• Mozzarella in carrozza;
• Focaccia alla messinese;
• Pidone (pane rustico condito con pomodoro, acciughe, formaggio, scarola);
• Schiacciata (focaccia cotta al forno, condita con olio d’oliva e salata).

Se invece avete la possibilità di concedervi un pasto completo allora come è consuetudine bisogna partire dagli antipasti/contorni:
• Caponata;
• Insalata di stoccafisso;
• Insalata di polpo;
• Salame Sant’Angelo di Brolo (un preparato con carne di maiale);
• Provola dei Nebrodi.

Dopo gli antipasti, com’è giusto che sia, vengono i primi. E a Messina avrete semplicemente l’imbarazzo della scelta:
• Spaghetti al tonno alla messinese;
• Pasta con le sarde;
• Pasta con cavolfiore alla messinese;
• Pasta con la mollica;
• Macco di fave (crema di fave e verdure);
• Doppiette di melanzane alla messinese;
• Pasta ‘ncaciata (preparata al forno utilizzando ingredienti semplici).

Se i primi non vi hanno già saziati potete anche ordinare uno dei secondi che rientrano nella cucina tipica di Messina: involtini e impanata di pesce spada, stocco alla ghiotta, polpette di baccalà, cozze alla messinese, lumache di terra (ntuppateddi), ‘u sciuscieddu (una minestra ricca) alla messinese, e questo solo per citare alcuni dei piatti tipici.

Citare tutti i dolci della cucina messinese è quasi impossibile ma andrebbero almeno menzionati:
• Cannoli;
• Cassata;
• Granita (anche se la tradizione vuole che si mangi a colazione);
• Pasta reale;
• Bianco e nero (dolce simile ai profiteroles);
• Crespelle di riso;
• Cuddura (ciambella intrecciata che può essere anche salata);
• Frutta di Martorana (dolci di farina di mandorle e zucchero a cui viene data la forma di un frutto)

Ecco quindi cosa mangiare a Messina: durante la vostra vacanza non dimenticate di rendere il giusto omaggio a questa rinomata cucina.

(Fonte Wikipedia)
(Fonte Traghetti per la Sicilia.it)